FIRMIAMO LA PETIZIONE ONLINE INDIRIZZATA AL PARLAMENTO PER DARE DIGNITA’, ONESTA’ E LEGALITA’ AI PARTITI E AI SINDACATI.

FIRMIAMO LA PETIZIONE ONLINE INDIRIZZATA AL PARLAMENTO PER DARE DIGNITA’, ONESTA’ E LEGALITA’ AI PARTITI E AI SINDACATI.

I rimborsi ai partiti esistono ancora, anche se Enrico Letta vuole tagliare e controllare. Non vi preoccupate: a luglio sarà staccato il primo assegno per la prima rata a chi l’ha chiesto: tutti, tranne il Movimento Cinque Stelle. La torta di 91 milioni – tra spese per la campagna elettorale e finanziamenti ai gruppi – sarà divisa per porzioni più grosse.
E noi votiamo e ci facciamo governare da questi partiti falliti.. che oltre a non aver bilanci pubblici trasparenti.. non sono capaci di gestire milioni di euro..pubblici e privati.. essendo i partiti equiparabili ad aziende decotte.
Il taglio dei finanziamenti ai partiti è una
beffa che ci costa 300 milioni
Ai 230 milioni di fondi in vigore fino al 2016 vanno aggiunti
3 milioni per gli spot. Più l’affitto che diventa gratuito
Gabriele Cervi
Blogger senza scopo di lucro.

PER VEDERE ED EVENTUALMENTE PER FIRMARE LA PETIZIONE DIGITA QUI- PETIZIONE AL PARLAMENTO ITALIANO 
https://www.change.org/it/petizioni/petizione-al-parlamento-italiano-e-per-conoscenza-al-parlamento-europeo-per-riformare-i-partiti-e-i-sindacati

FIRMIAMO LA PETIZIONE ONLINE INDIRIZZATA AL PARLAMENTO PER DARE DIGNITA’, ONESTA’ E LEGALITA’ AI PARTITI E AI SINDACATI.ultima modifica: 2013-06-04T19:38:00+00:00da mobbing21
Reposta per primo quest’articolo